Presentazione del libro “A Scuola Con I Re”

Domenica 21 aprile a Gela e lunedì 22 a Palermo è stato presentato il libro “A scuola con i Re”, scritto da vari autori, con il coordinamento di Giuseppe Sgrò, edito da Alpes Italia.
Il testo si pone certamente come un riferimento per tutti coloro che sono interessati alla didattica scacchistica, e più in generale a tutti gli operatori del mondo degli scacchi che agiscono per la formazione della persona e per il recupero di disagi fisici e di tipo sociale-relazionale. Molto interessanti gli interventi ed il dibattito in ambo le sedi, con la presenza di diversi autori (naturalmente i siciliani Giuliano D’Eredità, Carmelita Di Mauro e Majla Trovato, ma anche dalle Marche Beatrice Rapaccini e dalla Sardegna Sebastiano Paulesu), ed interessanti relazioni come quella di Frizzi a Gela sul lavoro con non vedenti ed audiolesi, e quella di Maria Teresa Arnetta a Palermo sul lavoro presso la Scuola dell’Infanzia. Notevole la presenza istituzionale, a Gela era presente il Provveditore agli studi di Caltanissetta, nonché l’Assessore Comunale all’Istruzione, oltre naturalmente il delegato Prov. FSI ed i circoli scacchistici, con la ottima organizzazione curata da Carmelita Di Mauro e lo staff del club “Scacchi gioco per crescere” di Gela. Molto gradito l’intervento del Vice Presidente del Comitato Reg. Sardegna, Paola Ninniri. A Palermo presente il Provveditore agli Studi, il Presidente Regionale del CONI (che ha offerto la prestigiosa sede), l’Assessore comunale all’Istruzione e l’Assessore Provinciale allo Sport. Presenti anche rappresentanti del mondo scacchistico cittadino e provinciale tra cui Riccardo Merendino, Presidente del comitato regionale che ha patrocinato e supportato l’iniziativa. Speriamo che la presenza delle istituzioni palermitane possa aprire ulteriormente le porte delle scuole agli scacchi. Il nostro club pone l’attività giovanile al centro della propria programmazione, e crede fermamente nelle potenzialità educative degli scacchi. In entrambe le sedi Giuseppe Sgrò, coordinatore dell’opera, ne ha riassunto temi e contenuti, evidenziando come adesso dalla scrivania bisogna “scendere in campo” sempre più in sinergia con docenti ed educatori per una più efficace diffusione della nostra disciplina, e che per questi scopi il libro è utile riferimento per tutti i riferimenti presenti, e per i contenuti scientifici e progettuali.

 

a-scuola-con-i-re-libro-59125


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>