Tea Gueci inarrestabile al V Rapid Challenge

Tutto il podio

Tutto il podio

Si è svolto, domenica 8 Giugno alle ore 16:00, il torneo di scacchi “V Rapid Challenge”,  organizzato dal Centro Scacchi Palermo presso i suoi locali, la manifestazione è valida per il circuito Gran Prix Sicilia a variazione Elo Italia Rapid.

Il torneo ha visto ai nastri di partenza 18 giocatori, un numero non esiguo considerata la bella giornata d’estate, prima occasione estiva per recarsi al mare. Fra i giocatori, a rappresentare un buon livello di gioco, il Maestro Mimmo Valguarnera, le sorelle Laura e Tea Gueci e il CM Domenico Natoli.

Combattuto il torneo con classifica finale ben articolata che ha visto al primo posto la CM Tea Gueci imbattuta,  seguita ad un punto di distanza dal Maestro Mimmo Valguarnera.  Al terzo posto, con 4,5, Laura Gueci.

 

Tea Gueci 1^ assoluta

Tea Gueci 1^ assoluta

I premi di fascia sono andati ad Amedeo Favitta per la categoria 1700-1500, a  Bruno Alessio per la categoria <1500 e a Loreto Fiorella per la categoria Over 60.
I premi per le categorie giocatori Inclassificati sono andati rispettivamente a Pietro La Placa (1° NC ), allievo del corso base per adulti, che si svolge ogni mercoledi alle 20:15 presso il ns. circolo, Giuseppe Adalberto Cino  (1° U16NC ) e a Marco Ciaramitaro (1° U12NC ).
Gli onori di casa sono stati fatti da Benedetto Galante, che ha diretto la premiazione dopo aver gestito il torneo.

E’ stato un pomeriggio di relax, divertimento e di allegria,  in un clima socievole e cordiale fra tutti i  giocatori, spettatori ed organizzatori.

Prossimo appuntamento il Blitz Master a fine mese.

Team Centro Scacchi Palermo

Classifica finale
Album Fotografico


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>