Tarvisio 2014: Il Centro Scacchi alle Finali Nazionali Giovanili

La sala di gioco

La sala di gioco

Anche quest’anno il Centro Scacchi Palermo è stato presente alla Finale Nazionale dei Campionati Italiani Giovanili. La manifestazione si è svolta a Tarvisio, nell’estremo nord Italia al confine con l’Austria e la Slovenia, superando di poco i 600 partecipanti.

Quattro i rappresentanti della nostra associazione che, insieme ai cinque ragazzi della Chess Academy, Paolo Gagliardotto della Monrealese e Valeria Grimaldi della Schlechter di Bagheria, per un totale di 11 giocatori, hanno rappresentato Palermo.

Veramente ottima la performance del nostro Luca Varriale che con 7 punti sfiora il podio della categoria Under 16 (90 giocatori). Giunge infatti 2/5° occupando il 5° posto per lo spareggio tecnico.

 

Luca Varriale

Luca Varriale

Anche Giulio Balsano, nella categoria Under 10 (95 giocatori) è autore di un eccellente torneo che lo ha portato, all’ultimo turno, a lottare anche lui per il podio. Giulio conclude la Finale nazionale a 6 punti con l’11° posto, confrontandosi alla pari con tutti.

Giulio Balsano

Giulio Balsano

Nella stessa categoria conclude al 25° posto, con 5,5, Andrea Pennica, ennesimo talento del nostro vivaio.

Andrea Pennica

Andrea Pennica

 

Nella categoria Under 8 (48 giocatori) Alessio Musso ha concluso al 20° posto con 5 punti.

Alessio Musso

Alessio Musso

Risultati complessivamente molto buoni per i nostri ragazzi che hanno portato il Centro Scacchi Palermo, nella speciale classifica delle società, al primo posto tra le società palermitane e al secondo tra le siciliane, dopo l’asd Kodokan di Messina, chiudendo al 32° posto assoluto sulle 132 associazioni presenti.

Degli altri palermitani citiamo Valeria Grimaldi che con 4.5 giunge al 11/16^ negli U10F, Paolo Gagliardotto della Monrealese che con 5.5 punti, giunge 24° negli Under 12 (129 giocatori),

Irene Scaduti è 17/22^ negli U12 F (51 giocatori) e Federica Finocchiaro con 4 punti al 33 posto. Francesco La Sala è 73° con 4 punti negli Under 14 (116 giocatori), Federico Maida è 26° con 4,5 negli Under 8.

Palermo si classifica al 24^ nella speciale classifica delle province (su 68). Delle siciliane meglio ha fatto solo Messina, arrivata al 16° posto.

Piccole note a margine….

A differenza di molti ci ricordiamo che la Sicilia ha ospitato tante volte i campionati italiani in questi ultimi anni (ultima la “fatal” Kastalia nel 2012, ma altre 6 volte tra CGS, CISU16 e CIG negli ultimi sette anni) e capiamo la necessità di una turnazione (le regioni sono venti e molte si propongono inutilmente da tanto tempo).

Detto questo vogliamo però anche dire che la Federazione dovrebbe cercare sedi di gara raggiungibili più facilmente, meglio servite da aeroporti più vicini. Tarvisio ha come punti di riferimento Ronchi (a 130 km) o Venezia (più servita dalle compagnie aeree) a oltre 200 km e francamente è un tantino eccessivo.

Altra criticità sono stati gli alberghi e il frazionamento in tante strutture dei giocatori. Va sottolineato come nonostante le 600 presenze (molto inferiori alle precedenti edizioni come numeri) molti sono finiti a pernottare in Slovenia o in Austria e questo, in un campionato italiano, non sta ne’ in cielo ne’ in terra.

Team Centro Scacchi

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>