Marco Tricoli “firma” il Città di Palermo

Marco Tricoli premiatoE’ un momento di grande crescita per i nostri ragazzi e mentre i migliori Under 12 del Centro Scacchi giocano a Rivarolo Canavese (TO) ai Campionati Italiani Giovanili a Squadre, a Palermo Marco Tricoli si impone su tutti vincendo il Città di Palermo con  una ricca variazione elo (oltre 100 punti). Il giovane talento dell’Istituto Don Bosco impressiona per maturità di gioco, vincendo tutte le partite in finale  e sfruttando tutti i seppur minimi vantaggi. Da ricordare che il quindicenne palermitano, attualmente tra i migliori Under 16 siciliani, gioca da appena due anni.
Secondo classificato l’esperto Corrado Lombardo, della asd Cielo D’Alcamo, con 5 punti, al terzo posto Ruggero Milletarì.
Nazareno Parlato Rovella
, del Circolo Palermitano, vince la fascia <1800, mentre la fascia <1600 va a Daniele Caibis.
Francesco Miosi va il premio per NC e a Loreto Fiorella della asd Monrealese il premio Over 60. Igor Migliorisi, giocatore della asd Gelascacchi, vince il premio Under 16, confermando la sua grande crescita.
Nel complesso un torneo sereno disputato nella massima tranquillità… un po’ meno magari nella giornata di domenica che ha visto lo svolgimento, sempre molto festoso, dell’Open Giovanile,ma chi viene a giocare da noi sa bene che i ragazzi sono una componente della nostra vita sociale.
Il dato su cui riflettere invece, in questa ed altre manifestazioni analoghe, è quello relativo alla partecipazione. Quattordici giocatori sono troppo pochi, specie osservando che nei training a tempo lungo del giovedì e nei semilampo raggiungiamo molto facilmente le trenta presenze.
I numeri di oggi sono troppo bassi anche per un festival WE senza montepremi che certo richiede un impegno di tempo superiore a qualunque altra manifestazione, ma che oltre ad offrire la possibilità della variazione elo permette, ai partecipanti, di poter gustare appieno il piacere della vera partita di scacchi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *