CIS 2016: Le squadre e i giocatori del Centro Scacchi Palermo

Quest’anno ci presentiamo all’appuntamento del Campionato Italiano a Squadre con cinque formazioni nella categoria Promozione, due in serie C ed una in A2. Mentre il Concentramento CIS Sicilia si svolge a Cammarata (AG) con un enorme numero di squadre e partecipanti (60 squadre x oltre 250 partecipanti), contemporaneamente la nostra squadra di vertice disputa a Giovinazzo (BA) la serie A1. Un totale di nove formazioni che ci rendono una delle società siciliane più attive nel campionato a squadre di quest’anno.
Per tanti è la prima esperienza di gioco a squadre, sicuramente uno dei momenti agonistici più affascinanti del nostro mondo, dove si esalta lo spirito di squadra e l’appartenenza alla propria associazione.
Ma vediamo i risultati dei nostri team iniziando dalla categoria di base:

Categoria Promozione
32  le squadre partecipanti, provenienti da tutta la Sicilia, con un livello di gioco che va da “spaziale”, con squadre interamente formate da CM, veri e propri rulli compressori, a squadre di “entusiasti” di tutte le età. In quest’ultima fascia partecipiamo con la formazione Centro Scacchi Sezione Sparta, con capitano Ruggero Milletarì, formata da Vincenzo Gitto, Girolamo Guercia, Giulio Lo Presti, Marco Miosi e Nicolo’ Milici. I ragazzi affrontano partite con tempo di riflessione di due ore a giocatore, mai sostenute prima, e chiudono con una vittoria finale, abbandonando il posto di “fanalino di coda”.
La squadra Centro Scacchi Junior capitanata da Giovanni Romano con Alessio Musso, Marco Bianchi, Fabrizio Compagno ed Emanuele Passiglia, chiude il torneo a 4 punti al 25° (ex aequo con il 20°). Bella esperienza gestita in assoluta autonomia dai ragazzi.

Centro Scacchi Junior

Centro Scacchi Junior

Salendo la classifica della categoria Promozione troviamo al 18° posto la Social Scacchi con 5 punti (ex aequo con il 13°). Il team capitanato da Francesco Miosi era formato da Luigi Pennica,  Francesco Bruschi, Cinzia Lo Re, Loredana Caviglia e Daniela Ciaramitaro.

Social Scacchi

Social Scacchi

Centro Scacchi Audaci 58 chiude al 15 posto con 12 punti individuali su 20. Il gruppo, capitanato da Benny Galante, era formato da Enrico Bandieramonte, Fabrizio Musso (solo primo turno), Giacomo Berendino e Salvatore Norrito.

Centro Scacchi Audaci 58

Centro Scacchi Audaci 58

Meglio di tutti (anche se solo per mezzo punto individuale) fa il Centro Scacchi Promozione B  formato da Giovanni Albeggiani, Giuseppe La Placa, Roberto Cavallaro, Giovanni Mendola, e Cristiano Siragusa. Il team, formato esclusivamente dai “corsisti del mercoledì sera”, mostra eccellenti miglioramenti rispetto alla stagione passata, levandosi anche qualche bella soddisfazione.

Centro Scacchi Promozione B

Centro Scacchi Promozione B

Serie C
In Serie C ci presentiamo con due team, uno molto solido, con giocatori di categoria ed il secondo formato da ragazzi. Per i più giovani la scommessa è di non retrocedere e dopo qualche scossone di assestamento nei primi turni di gara i ragazzi del

Centro Scacchi Junior serie C

Centro Scacchi Junior serie C

mettono il turbo e si salvano con tranquillità vincendo gli ultimi due incontri e chiudendo con 5 punti all’ottavo posto (11 su 20 i risultati individuali). Capitano e prima scacchiera Marco Tricoli con Andrea Pennica, Daniele Crisà, Adalberto Cino e Giulio Balsano.

Il Centro Scacchi Palermo formato da Vincenzo Musella, Riccardo Merendino, Francesco Bruno, Salvatore Cottone e Fabrizio Musso, dopo un torneo giocato in seconda e prima scacchiera, perde di misura l’ultimo turno con la Don Pietro Carrera di Catania e si piazza al 5° posto con 6 punti. Certamente  buona la prestazione complessiva per il team che ha vinto 3 incontri e ne ha persi due per 2,5 a 1,5.

Centro Scacchi Palermo serie C

Centro Scacchi Palermo serie C

Serie A2
In A2 la lotta per non retrocedere è durissima e solo all’ultimo turno i nostri Giuliano D’Eredità, Roberto Palazzotto, Andrea Spinella e Ruggero Milletarì raggiungono l’obiettivo.

Centro Scacchi serie A2

Centro Scacchi serie A2

Serie A1
Nel frattempo arrivano notizie da Bari con il nostro team di vertice, formato dai GM Milan Drasko ed Igor Efimov e i maestri Fabrizio Ganci e Riccardo Marzaduri, coinvolto sino alla fine nella lotta “promozione/retrocessione” in un girone mostratosi equilibratissimo. La certezza della salvezza la otteniamo solo all’ultimo turno, con i sogni di Master rinviati all’anno prossimo.

Partecipiamo alla premiazione con Marco Tricoli (13° assoluto su 41 partecipanti) che vince la categoria Under 16 della manifestazione collaterale Rapid di sabato 12 e con Andrea Pennica (28° assoluto) che prende la categoria Under 12.

 


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>