Finale Nazionale Studenteschi a Squadre:- Che Emozione!

Il Campionato Studentesco è una manifestazione particolare dove il confronto tra le scuole spesso nasconde il confronto tra associazioni, ma che puo’, d’altra parte, rappresentare un momento di “incontro” tra circoli quando lo schieramento della scuola presenta giocatori di associazioni diverse.

La manifestazione si è svolta a Montesilvano Lido (Pescara) dal 10 al 13 maggio, presso il Pala Dean Martin. La struttura ha ospitato gli oltre 1700 partecipanti, mostrando solo alcuni difetti nell’ acustica della sala gara che non hanno assolutamente diminuito il fascino e l’emozione che crea questo evento.
Questa finale nazionale ci ha visto partecipare con tre scuole, considerando che reputiamo “nostri” gli Istituti scolastici dove gestiamo i laboratori di scacchi o dove tutti i giocatori sono tesserati presso la nostra associazione.
Partiamo dalla categoria Allievi (Scuole secondarie di II grado, 45 scuole presenti).
In questa fascia Palermo è stata rappresentata da ben due Istituti che hanno caratterizzato la finale regionale con un serrato confronto che i ha visti ex aequo al primo posto con vittoria finale per spareggio tecnico del V.E. III.
Nella finale nazionale le due squadre si piazzano, dopo i sette turni di gara,  a centro classifica. Al 20° posto il Liceo Scientifico Vittorio Emanuele III di Palermo (Daniele Crisà, Mattia Ciccia, Alessandro Dileo e Massimiliano Trapani con accompagnatore il Prof. Salvatore Naccari). In realtà la squadra con 8 punti giunge ex aequo al 12° posto ma scivola al 20° per spareggio tecnico. La quarta scacchiera Massimiliano Trapani hai il migliore score della squadra con 4,5.

VIttorio Emanuele III
Con 7 punti il Liceo Scientifico Einstein (Andrea Pennica, Giovanni Romano, Alberto Lo Iacono e Giada Conigliaro accompagnati dalla nostra Loredana Marramaldo) si piazza al 25° posto. La prima scacchiera, Andrea Pennica chiude a 5 su 7.

Einstein
Nella categoria Primarie partiamo con grandi ambizioni con un team formato da Roberto Zoncu, Manfredi La Barbera, Alessandro Quattrocchi e Sofia Rizzotto. I ragazzi non deludono e con un pizzico di attenzione in più si sarebbe potuto portare a casa un risultato prestigioso, ma l’11° posto (6° ex aequo) è comunque un bel risultato stante le 43 squadre partecipanti e soprattutto il livello tecnico cresciuto tantissimo in questi ultimi anni. In questa formazione (seguita da Riccardo Merendino) i circoli di Palermo:- Centro Scacchi e Circolo Palermitano, hanno espresso il meglio del rispettivo settore giovanile.
In prima scacchiera Roberto Zoncu con 6,5 su 7 (solo per una piccolissima défaillance nell’ultimo turno) perde per quel mezzo punticino il premio di scacchiera che, credeteci sulla parola, sarebbe stato strameritato.
In seconda Manfredi La Barbera chiude a 5 punti una splendida gara, ma anche lui con il rammarico di un inversione di mosse nell’ultima partita che avrebbe portato la squadra nella parte altissima della classifica.
Alessandro Quattrocchi in terza scacchiera in due occasioni da’ il punto in più che permette al Gonzaga di vincere il turno. Il bimbo (otto anni) in tutte le partite mostra una conoscenza del gioco e buone qualità tattiche, spesso limitate dalla fretta nell’esecuzione della mossa. Con un po’ di lavoro, limando alcune piccole incertezze, il giocatore darà certamente grandi soddisfazioni alla sua associazione.
Sofia Rizzotto dopo un inizio difficile “mette la quarta” e si aggiudica tutte le ultime partite mostrando nel corso della competizione una ritrovata serenità, assente nelle prime partite. Sofia ha un potenziale enorme che aspetta solo di trovare concretezza.

IMG-20180510-WA0008

Nel complesso una gran bella esperienza, un vero e proprio importante tassello nella crescita di tutti i nostri giocatori.
Il Centro Scacchi ringrazia genitori e accompagnatori che hanno saputo trovare sempre parole di sostegno e conforto, nei momenti difficili della competizione, per tutti i ragazzi impegnati nel difficile confronto con la migliore Italia scacchistica giovanile.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>