Ad Agrigento Giulio Balsano vince l’Open B

Una corposa rappresentativa del Centro Scacchi ha partecipato al 4° Festival Città di Agrigento. Diamo un occhiata, uno per uno, ai risultati dei nostri 17 giocatori.
Nell’ Open A (30 giocatori con tre FM, 4 M e 9 CM), vinto dal CM Pietro Pisacane di Catania, schieriamo tre nostri tesserati.
Il miglior piazzamento va ad Adalberto Cino che vince la cat. U16 con 3 punti (17° posto) . Ex aequo con lui, ma con un minore bucholz, si piazza al 19° posto Francesco Lorito.
Ruben Coffaro con 1,5 chiude al 25° posto. Tutti con un piazzamento superiore alla posizione iniziale di tabellone.
Nell’ Open B (56 giocatori) strepitoso torneo di Giulio Balsano che con 5,5 supera sul “filo di lana” dei bucholz il catanese Mario Santagati, vincendo il torneo.

Giulio Balsano

Grande anche il risultato di Giulio Lo Presti che con 4,5 perde di un soffio la terza piazza, aggiudicata ai bucholz a Giuseppe Rosolia. Giulio si “consola” vincendo la categoria Under 16.

Giulio Lo Presti

Nel “gruppo” a 4 punti (nove giocatori) troviamo al sesto posto Diego Maresco (primo della fascia <1600) che precede i fratelli Miosi (Francesco 9° e Marco al 10° posto con il premio di fascia delle 3^ Naz.li) e Mattia Ciccia che si piazza al 12° posto vincendo la fascia NC.
Giovanni Urzi’ (20°) e Giulia Maresco (21° posto assoluto e premio femminile) chiudono il torneo a 3,5 con in più, per la nostra ragazza, la conquista della categoria 3^ Nazionale.
Giulia Maresco

A 3 punti troviamo Federico Maida (23°), Umberto Oliveri (26°) e Giorgio Madonia (30°). Chiude la classifica Giovanni Vitale con 1,5.
Nell’ Open C, per giocatori <1500 elo, (28 partecipanti) Salvatore Norrito si piazza al secondo poto con 4,5. A 4 punti chiude un bel torneo anche Loreto Fiorella classificandosi al 6° posto. Molto bene anche Enrica Zito che con 3 punti si piazza al 14° posto in classifica.
Grandi soddisfazioni quindi per la nostra associazione e per i nostri tesserati che da settembre ricominceranno il percorso didattico interno con importanti novità mirate a garantire un ulteriore crescita tecnica, accompagnata dal rispetto di quelli che sono i valori e i principi propri di ogni attività sportiva.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>