ANDREA FAVALORO VINCE il CHESS IN CASTLE del CASTELLO di CACCAMO

Tra le manifestazioni estive, caratterizzate dall’unire le “attività sportiva” alle “attrattive turistiche”, certamente il “Chess in Castle” di Caccamo vanta qualcosa in più. Il castello normanno è un luogo maestoso e pieno di storia ed ha offerto, a giocatori e accompagnatori del Rapid Grand Prix del 5 agosto, ambienti tranquilli e suggestivi, facendo ancora una volta da eccezionale cornice al nostro sport.
37 i giocatori partecipanti alla tappa speciale del circuito GP siciliano, numeri positivi considerando i temporali estivi che si sono dati appuntamento nei giorni 4 e 5 scatenando pioggia torrenziale sulla provincia di Palermo e su parte della Sicilia.
Tanti i giocatori provenienti dalla provincia di Catania, a dimostrazione che le distanza sono comunque relative, quando le iniziative sono valide e ben organizzate.
Molto buono il livello tecnico con due MF, due M e tante categoria nazionali.
Con 7 punti su 8 è Andrea Favaloro a mettere la propria firma sul torneo, precedendo un terzetto 6 punti formato dagli FM Alessandro Santagati, Giuseppe Fabiano e dal M. Riccardo Marzaduri.
Ecco gli altri vincitori:-
Fascia elo <1800 Francesco Chinnici; Fascia Under 16 Adalberto Cino; Fascia <1600 Umberto Oliveri; IMG-20180805-WA0021

Fascia Under 12 Alessio Musso;
Fascia NC Marco Mazzamuto;
Fascia Over 60 Giuseppe Pistola;
Premio Femminile Costanza Fiolo;
Fascia Under 10 Mattia Manganiello.
Durante la premiazione, curata da Antonio Manganiello di Turismosicilia, ha preso la parola il sindaco di Caccamo, Nicasio Di Cola, che ha ribadito l’interesse dell’amministrazione comunale ad ospitare eventi culturali e sportivi di qualità come il Rapid siciliano Chess in Castle.
Ha arbitrato la manifestazione l’ACN Francesco Lupo.
Classifica Chess in Castle


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>