Manfredi e Alessio ai Campionati Europei di Riga

Manfredi La Barbera e Alessio Musso ci rappresenteranno tra pochi giorni alle finali del Campionati Europei che si svolgeranno a Riga in Lettonia.
Si tratta per loro e per la nostra associazione di un grande risultato che li/ci premia per il lavoro svolto e l’impegno profuso nel tempo.
Manfredi è una piacevole sorpresa iniziata due anni fa nel laboratorio del Gonzaga curato da Simona Merendino.
Il giovanissimo outsider ha bruciato le tappe e, nonostante la piccola età, è stato presto trasferito nel laboratorio di livello superiore, gestito da Riccardo Merendino.
Manfredi
Il resto è storia:- La vittoria nel TSS regionale con il Gonzaga con il suo premio in terza scacchiera, l’importante esperienza al TSS nazionale in seconda scacchiera chiusa con 5 punti su 7 incontri e la finale nazionale dei Campionati Giovanili, categoria Under 8, dove è stato premiato con l’argento e la qualificazione alle finali europee.
Tutto fa ben sperare in un futuro ricco di soddisfazioni.

Per Alessio il discorso non cambia. il giovanissimo talento del Centro Scacchi (è un Under 12) ha cominciato anche lui a sei anni ed è stato seguito dall’associazione nelle sue varie fasi di crescita e ha sempre dimostrato le sue grandi potenzialità.
Avviato da Riccardo Merendino nel 2012 insieme ai tempi “piccoli” Andrea Pennica e Giulio Balsano è passato di volta in volta di livello con gli istruttori Andrea Spinella, Giuliano D’Eredità e Fabrizio Ganci, fino ad arrivare nel 2017 a Michel Bifulco, che già aveva seguito in qualche occasione Alessio in passato.

Alessio

Tanti sono i successi personali di Alessio, più volte campione regionale (negli individuali e nei campionati a squadre) e autore sempre di grandi prestazioni come in occasione dei Campionati Italiani a Squadre di Scalea (CS) del 2017 dove, in prima scacchiera, ha condotto sul podio nella categoria Under 12, la nostra associazione.
Oggi parliamo di due prospetti di grande qualità in una realtà che ha prodotto nel tempo tanti altri forti giocatori caratterizzati tutti quanti, come Alessio e Manfredi, dal talento, dalla voglia di vincere, ma anche da un forte senso di appartenenza all’associazione e ad un innato attaccamento alla “maglia” trasmesso, insieme alla passione per gli scacchi, dai nostri migliori istruttori.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>