Un inizio anno da ricordare

L’avvio del 2019 ci ha visto già impegnati e operativi su diversi fronti, dallo stage con il GM Dvirnyy, alla trasferta nel Mar dei Caraibi della nostra rappresentativa Under 16 in occasione degli scambi culturali con altre nazioni europee, dai preparativi laboriosi per il cambio di sede, fino ad arrivare al primo Rapid Fide dell’anno, organizzato insieme al Circolo Palermitano Scacchi.
E cosi’ domenica 6 gennaio presso la sede CPS si è svolta la prima manifestazione co-organizzata dalle due associazioni cittadine valida per il circuito regionale Grand Prix e per il circuito locale Siciliascacchi 2019.
Buono il risultato partecipativo (45 giocatori), con età media dei partecipanti molto bassa stante la grande presenza di giocatori under 16. Altrettanto grande l’agonismo che in verità non manca mai quando le due associazioni si fronteggiano sulle 64 caselle.
Dopo i sette turni di gara si impone su tutti a punteggio pieno il MF Andrea Amato, favorito d’obbligo, del Circolo Palermitano Scacchi.
Al secondo posto si piazza Alessio Musso del Centro Scacchi Palermo, con 6 punti. Al terzo Federico Montalbano della Chessmate Academy con 5,5.
Dal quarto al settimo posto abbiamo un gruppo in ex aequo guidato da Amedeo Favitta che vince la fascia 1700-1999. Subito dopo, citati in ordine di bucholz, si piazzano Leonardo Caiezza (primo Under 16), Marco Miosi, e Marco Bianchi, primo della fascia 1500-1699.
Ad Alice Romano con 4,5 punti va la fascia <1500, a Roberto Zoncu il premio Under 12, mentre Giulia Maresco, con 4 punti, prende il premio femminile.
Premio Over 60 a Francesco Bruno con 3,5 punti, mentre la categoria Under 10 va a Davide Sciascia.
Alla premiazione ed al rinfresco finale, oltre al presidente Guido Inglese, hanno partecipato il Consigliere Nazionale FSI, Giuliano D’Eredità e il GM Danyyl Dvirnyy.
Ha arbitrato ottimamente l’AN Giuseppe Palazzotto.
Classifica Rapid Chess Master 2019


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *