Il Centro Scacchi al Provinciale Giovanile:- Cinque titoli… ma sei campioni!

La XXX edizione del Campionato Provinciale Giovanile si è svolta a Palermo sabato 9 marzo. La partecipazione di giocatori fortemente ridotta rispetto al Campionato del giorno prima se da un lato ha fatto rifiatare organizzatori e staff, d’altro canto ha segnalato la grande differenza tra i giocatori di “associazione” e quelli “scolastici”, differenza tanto sentita dai secondi da indurli a non cimentarsi in gare certamente più tecniche dei TSS e CS probabilmente per non dover affrontare avversari molto più esperti.
Insomma gli esordienti presenti al CIG di Palermo c’erano ed erano tanti, ma tutti provenienti da associazioni e quindi seguiti e motivati dai propri tecnici.
Parte “da leone” la fanno in questa occasione il Circolo Palermitano Scacchi e noi del Centro Scacchi Palermo, rispettivamente con 51 e 48 giocatori sulle 133 presenze totali.
I restanti giocatori presenti sono il frutto del lavoro dei quattro circoli della provincia, alcuni appena sorti o “risorti” ma che certamente dovrà crescere nel tempo per garantire tornei più affollati ed una migliore competizione sportiva.
Detto questo, per la splendida sede di gara del Gonzaga che il giorno prima, aveva contenuto tranquillamente i numeri del Campionato Studentesco a squadre, è un vero e proprio scherzo ospitare la fase provinciale individuale come lo è per il Direttore di gara, Giuseppe Palazzotto la gestione stessa del torneo.
Ma passiamo alle categorie di gioco (in grassetto i nostri giocatori):-

UNDER 8 Assoluto (11 giocatori)
In questa categoria è eccellente la prestazione dei nostri due più piccoli talenti, con Antonio Faldetta che s’impone a punteggio pieno con 6 su 6

Antonio

e Mattia Pagano che si piazza al secondo posto ad un punto di distanza. I due ragazzi in grande equilibrio si alternano sistematicamente nei risultati, migliorando sempre di più il loro livello tecnico e le loro capacità di concentrazione.

WP_20190309_15_02_15_Pro
Al terzo posto si piazza Francesco Marzullo. Prima esperienza per Diego Allevato che chiude a 2 punti.

UNDER 8 Femminile (8 giocatori)
Siamo presenti con Sofia Lanzarone e Angela Ferro la prima di cinque e la seconda di sei anni, entrambe alla loro primissima esperienza agonistica. Ci auguriamo che questo sia il loro primo passo per un inserimento nel nostro mondo sportivo.
La categoria è vinta dall’esperta Giulia Gervasi, seguita da Marta Mazzamuto e Francesca Sparacino.

UNDER 10 Assoluto (20 giocatori)
Primo posto ex aequo per tre giocatori di tre circoli diversi, ma tra tutti è il nostro Marco Lo Piccolo il nuovo campione provinciale Under 10, anche se solo per un “soffio” di bucholz su Davide Sciascia. Al terzo posto Alberto Ganci.
MarcoNel gruppo a 4 punti arrivano Manfredi La Barbera e Mattia Manganiello.
Buona la prestazione di Marco Notarstefano (3 punti), anche lui come altri alla prima esperienza assoluta, come per Antonino Castiglione, Luca Alongi e per Manfredi Paterno‘.

UNDER 10 Femminile (8 giocatori)
Partita a due per Avellone Giorgia e Anna Mazzamuto nella categoria “Pulcini” dove le due bimbe chiudono il torneo all’italiana a 6,5 con assoluta parità. Servono due spareggi lampo per assegnare il titolo che va alla giovane promessa del Circolo Palermitano. Per la nostra Giorgia la grande soddisfazione, all’esordio, oltre che di aver raggiunto il secondo posto, di avere mostrato buona qualità di gioco e gradi potenzialità.

WP_20190309_10_16_52_Pro

Aurora Campanella si piazza al terzo posto con 5 punti, posizione che non la puo’ accontentare vista la sua esperienza e la sua forza di gioco. Ma al regionale sarà certamente un altra musica.
Lo stesso va detto per Roberta Armanno dalla quale aspettiamo un bel salto di qualità.

UNDER 12 Assoluto (26 giocatori)
Si impone su tutti Federico Virga in un torneo molto combattuto. Il nostro Vittorio Cinà dopo una bella gara perde l’ultimo turno e rimane per mezzo punto fuori dal podio, precedendo un gruppo di cinque giocatori a 4 punti capeggiato da Roberto Zoncu (per dare un idea del livello della categoria!). Peccato, ma ci sarà tanto tempo per rifarsi.
Buona la gara di Alfredo Lio che chiude a 3,5, mentre Matteo Blando chiude a 3 punti una gara che per il gioco espresso, avrebbe potuto dargli maggiori soddisfazioni. A 2 punti troviamo Alberto Canino, mentre Gabriele Di Salvo paga lo scotto dell’esordio, ma il suo impegno fa ben sperare per il futuro.

UNDER 12 Femminile (14 giocatori)
Vince a punteggio pieno e senza discussioni di sorta Elena Cammalleri con 6 su 6 precedendo Giulia Sillitti a 4,5 e due giocatrici a 4 punti Matilde Sciortino e la nostra Enrica Zito che rimane, per bucholz fuori dal podio. Quando Enrica imparerà a frenare la sua impulsività non c’è ne sarà per più per nessuno…
Buone le prove di Gaia Conigliaro che con 3,5 si piazza al 5° posto e di Sofia Rizzotto che con 3 punti si classifica al 7° posto. Entrambe le ragazze hanno ripreso da poco lo studio del gioco ed hanno pagato un po’ l’inattività degli ultimi mesi (Gaia) e la fatica dei due tornei (Sofia).

UNDER 14 Assoluto (31 giocatori)
Nella categoria più numerosa è Alessio Musso il vincitore che bissa il titolo provinciale ottenuto nel 2014 nella categoria Under 8.

Alessio

Alessio con 5,5 precede il compagno di circolo Ruben Coffaro, autore anche lui di un ottima gara. Al terzo posto si piazza Diego Castigliola.

WP_20190309_10_18_50_ProA 4 punti si classificano Marco Bianchi (5° posto), Emanuele Passiglia (6° posto) e Federico Maida (10° posto). Nel grosso gruppo a 3 punti troviamo Marco Miosi (12°), Diego Maresco (13°). Marcello La Barbera (14°) e Marianna Musso (19^).
Con 2 punti si piazzano Leonardo Garilli, Francesco Schiro’ e Giuseppe Moles. Cosoi Mihai e Carlo Taormina chiudono a 1,5.
La categoria femminile, inglobata per i pochi numeri è vinta da Alessia Messina.

UNDER 16 Assoluto (11 giocatori)
Podio tutto nostro con Andrea Pennica a punteggio pieno che aggiunge al suo curriculum il 6° titolo di campione provinciale.

Andrea

Ottima anche la gara di Adalberto Cino che chiude al secondo posto dopo aver a tenuto in bilico sino alla fine il risultato.

IMG-20190309-WA0095 (1)
Al terzo posto si piazza Giulia Maresco autrice di una splendida gara dove ha affrontato alla pari entrambi i compagni di circolo, mettendoli in seria difficoltà.

WP_20190309_15_00_05_Pro

Buona la prova di Giorgio Madonia che giunge a 3,5 punti ex aequo con Giulia. A 3 punti chiude Ivan Campanella. Sottotono Daniele Crisà che conclude la gara con 2,5 punti.
Le giornate nere capitano a tutti, ma aspettiamo Daniele al regionale per un immediato riscatto.
Il titolo femminile va a Costanza Fiolo per la scelta di Giulia di voler partecipare all’assoluto piuttosto che al femminile. Al secondo posto si piazza Giada Conigliaro che precede Martina Triolo.

UNDER 20 Assoluto (4 giocatori)

Numeri bassissimi per l’Under 20 che vede imporsi un ispirato Giovanni Romano sui compagni di associazione Andrea Musso, Umberto Oliveri e Marco Tricoli.

Giovanni Romano

Bella soddisfazione per Giovanni che viene premiato per i risultati ottenuti sui quotati avversari, ma c’è da chiedersi come sia possibile che sia stata solo la nostra associazione a presentare giocatori della categoria Under 20…
Premiazione con la Prof Rita Burrafato a fare ancora una volta gli onori di casa. La direttrice delle primarie del Gonzaga, oltre ad esprimere la sua soddisfazione per la riuscita della “duegiorni” scacchistica giovanile, ha auspicato di potere ospitare in futuro altri eventi analoghi.
Presenti anche il delegato provinciale Benedetto Galante, il consigliere nazionale Giuliano D’Eredità, il presidente regionale Riccardo Merendino e i presidenti del Circolo Palermitano, Guido Inglese, dell’asd “I Due Alfieri”, Antonio Gollin, della “Chessmate”, Manuela Pipitone e dell’asd “Pedone Isolano”, Francesco Cardinale.
Ai primi tre classificati delle categorie di gioco sono state consegnate le coppe, mentre a tutti è andata una medaglia ricordo della manifestazione.
Tirando le somme non si può non rimanere contenti per la riuscita del campionato che, seppur non più (finalmente) tutto sulle nostre spalle, ci ha visto come sempre esposti in prima linea.
Dal punto di vista dei risultati i cinque titoli vinti ad opera di Antonio Faldetta (Under 8), Marco Lo Piccolo (Under 12), Alessio Musso (Under 14) Andrea Pennica (Under 16) e Giovanni Romano (Under 20), sono una grande soddisfazione, ancora di più considerando anche il risultato di Giulia Maresco che di fatto è la prima ragazza dell’Under 16, tanto da giustificare il titolo di questo articolo.
A questi aggiungiamo titoli di vicecampione di Mattia Pagano (Under 8), Giorgia Avellone (spettacolare lo spareggio al cardiopalma Giorgia con la bravissima e sportiva Anna Mazzamuto), di Ruben Coffaro nell’Under 14, Adalberto Cino nell’Under 16 e Andrea Musso nell’Under 20 e i terzi posti di Aurora Campanella (U10F), Giulia Maresco (U16) e Umberto Oliveri (U20) per arrivare nel complesso a formare un considerevole “bottino” che da’ la giusta carica per fare ancora di più all’oramai prossimo Campionato Regionale di Marsala.
under8 under8F under10 under10F under12 under12F under14 under16 under20


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *