Al Museo dei Motori vince Alessio Musso, ma sono i più piccoli che danno spettacolo”

Il Museo dei Motori e delle Macchine dell’Università di Palermo ha ospitato, domenica 9 gennaio, il 2° Torneo Rapid Fide FSI. La manifestazione ha ottenuto la partecipazione di 24 giocatori, numeri non alti derivanti anche dalla inflazione dei tornei e dalla indisponibilità di qualche associazione a rispettare gli accordi presi in sede provinciale per la gestione del calendario.
Ma l’evento della giornata è stato invece il Torneo della Cantera, manifestazione giovanile articolata su sei turni di 15 minuti a giocatore, organizzata collateralmente al Rapid, nel quale 54 ragazzi di età compresa tra i sei e i tredici anni (moltissimi dei quali al loro esordio) si sono confrontati con entusiasmo, rendendo letteralmente gioioso l’intero pomeriggio.
La maggior parte dei ragazzi provenivano dalla DD Tomaselli, Umberto Giordano, scuole dove abbiamo avviato da pochissimo i nostri laboratori, e dai corsisti dei giovedì e del sabato del Centro Scacchi.
La “Cantera” è vinta da Davide Martorana della “Chessmate Academy”. Il ragazzo si impone con un perentorio 6 su 6.

A 5 punti troviamo ben cinque giocatori con il secondo posto assegnato dallo spareggio bucholz ad Aurora Campanella, al suo rientro dopo un periodo di pausa.


Il terzo posto va a Manfredi Paterno’ che conferma così la sua costante crescita. Al quarto e quinto posto vanno rispettivamente Diego Ferrante e Walter Zangara. Al sesto si piazza Manfredi Romeo della asd “I Due Alfieri”, che vince la categoria Under 10.
A Giuseppe Pampillonia va il premio Under 12, mentre il premio Under 10 femminile va a Roberta Armanno.

Con 3,5 punti Vincenzo Pravatà è il primo degli Under 8 mentre la sorella Valeria vince la categoria Under 12 femminile con 3 punti.
Alla piccola Clio Alessi va il premio Under 8 femminile. Vengono anche premiati i più piccoli della manifestazione ovvero Valerio Pagano, Maria Faldetta e Sofia Lanzarone, che festeggiano cosi’ anche loro l’esordio nel mondo agonistico. A tutti i giocatori è stata data una medaglia partecipazione.

La premiazione del Rapid è stata praticamente a seguire con Giuliano D’Eredità, consigliere nazionale FSI, che premia Alessio Musso, vincitore con 6 su 6.

Al secondo posto si piazza Giulio Lo Presti che precede Francesco Virga, terzo classificato.
Ecco gli altri premiati:-
Fascia <1600 Manfredi La Barbera
Premio Over 50 Fabrizio Musso
Premio Over 65 Giuseppe Pistola
Premio Under 12 Alessandro Quattrocchi
Premio Under 10 Antonio Faldetta

Le due gare sono state arbitrate da Francesco Lupo con la collaborazione, nel Torneo della Cantera, di Francesco Miosi e Simona Merendino.
Ringraziamo le asd Chessmate Academy e I Due Alfieri per la disponibilità nel fornire il materiale necessario per la buona riuscita dell’evento.
Un ringraziamento a parte va all’ Ing. Genchi, direttore del museo, che ha messo a disposizione la sede di gara, stante che in via Alcide De Gasperi per problemi non risolti, connessi alla sicurezza del bene confiscato, non era e non sarà più possibile (almeno nell’immediato) organizzare eventi sportivi.
Un augurio particolare a Claudia Lo Re del Museo dei Motori che, nella giornata di domenica, ha festeggiato con noi il suo compleanno.
Classifica II Rapid FIDE 2020
Classifica Torneo della Cantera


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *