Il Centro Scacchi a Floresta Parco dei Nebrodi: Marce llo La Barbera e Marco Miosi vincono gli Open D e B

Domenica 6 settembre si è concluso il 1° Torneo di Scacchi “Floresta Parco dei Nebrodi”.
È stato un evento importante, perché rappresenta il primo torneo a tempo lungo giocato di presenza (seppur indossando visiera e mascherina), dopo la riapertura delle attività sportive in Sicilia.
Il torneo è stato organizzato dalla Associazione Polisportiva Dilettantistica KODOKAN di Messina della presidente Silvana Giacobbe, grazie all’ importante impegno di Giuseppe Zangla.
Il torneo prevedeva quattro Open da 7 turni di gioco con inizio nel pomeriggio del 3 settembre. 
Il Museo Etnografico della Civiltà Contadina si è ben prestato come sede di gioco. Infatti gli ampi spazi hanno permesso di garantire abbondantemente la distanza tra tutti i tavoli di gioco vedendo distribuiti gli Open C e D al piano inferiore e gli Open A e B a quello superiore.


Ben otto i giocatori a rappresentare i nostri colori al via:
Nell’Open D (14 giocatori), riservato a giocatori con punteggio ELO inferiore a 1500, è proprio Marcello La Barbera a vincere con 6pt rimanendo imbattuto. Sempre con 6pt, ma per spareggio tecnico si classifica al 2° posto, Massimiliano Borrello. Chiude il podio Chiara Cambria con 5pt.
L’Open C (15 giocatori), riservato a giocatori con punteggio ELO inferiore a 1700, lo vince agevolmente Giovanni D’Angelo (6,5pt), seguito da Lucio Contarino (5pt) e Davide Montalto (4,5). Per il giovane marsalese arriva anche la conquista della 3N! Auguri Davide!
L’Open B, riservato a giocatori con punteggio ELO inferiore a 1900, è quello più numeroso. Sono infatti ben 19 i giocatori che si danno battaglia.
Alla fine dei 7 turni l’arancione è il colore del podio! Marco Miosi (6pt) vince il torneo precedendo Marco Bianchi (5,5pt) e Vittorio Cinà (5pt).

A 3pt troviamo Manfredi La Barbera e Francesco Miosi seguiti da Marco Lo Piccolo (2,5pt). 
Nell’Open A (12 giocatori), riservato a giocatori con punteggio ELO superiore a 1900, troviamo Adalberto Cino che con i suoi 4pt e un 5°-7° posto segnala un buon stato di forma generale.

L’Open A è vinto dal Maestro Fide Alessandro Santagati.
Il torneo è stato arbitrato da Piero Arnetta, neo Arbitro Internazionale. Silvana Giacobbe si è gentilmente prestata ad aiutarlo a gestire i due piani della sede di gioco.

Classifiche su http://vesus.org/festivals/i-festival-di-scacchi-quotfloresta-parco-dei-nebrodiquot/

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *