REGIONALI GIOVANILI SICILIANI – SI RICOMINCIA e… IL CENTRO SCACCHI C’E’

Si aspettava oramai da troppo tempo di ricominciare, di tornare in campo in rappresentanza di un’associazione che la pandemia non è riuscita a fermare ma che, e questo è innegabile, ha sofferto comunque tantissimo ed è stata costretta a reinventarsi in tanti modi per continuare il suo percorso sportivo…
…E finalmente l’attività è ripartita e la Sicilia, come sempre all’avanguardia nel settore giovanile, ha mostrato ancora una volta la sua forza, organizzando uno splendido evento che ha raccolto ben 113 giocatori e mostrato che, con tutte le possibili cautele, è comunque possibile continuare a giocare a scacchi.
Dal 21 al 23 maggio a Marsala presso l’Hotel President si è svolta infatti la XXXIII edizione del Campionato Regionale Giovanile, evento organizzato dall’asd Lilybetana di Marsala, di concerto con il Comitato Scacchistico Siciliano, che ha riaperto ufficialmente le attività scacchistiche giovanili siciliane.

Tante le modifiche applicate a questa manifestazione, finalizzate ad adeguarla alle disposizioni del Coni (Tempi lunghi di gioco con al massimo due turni al giorno ed minimo cinque turni complessivi, distanziamento, separatori ecc) ma alla fine l’evento si è svolto ed ha soddisfatto tutti giocatori, accompagnatori, dirigenti di associazione ed anche le autorità locali, sempre presenti, hanno mostrato di apprezzare l’operato degli organizzatori.

Per noi del Centro Scacchi riprendere le attività agonistiche è stato come si suol dire “un invito a nozze” e ci siamo presentati ai nastri di partenza con 23 giocatori (la compagine piu’ numerosa), pur privi di alcuni giocatori eccellenti, come i campioni italiani Vittorio Cinà e Marco Lo Piccolo.
Ma entriamo nel dettaglio dei risultati:
Nella categoria Under 8 (con tornei maschile e femminile unificati) siamo stati presenti con sei giocatori: Clio Alessi, Giove Alessi, Valerio Pagano, Alessandro Lipani, Maria Faldetta e Adriana Costa. Clio Alessi si impone su tutti a punteggio pieno, conquistando il titolo di Campione Regionale assoluto Under 8 e mostrando una maturità e forza di gioco assolutamente impressionante per la sua età.

Clio Alessi, campione Regionale Assoluto U8 tra il consigliere nazionale Riccardo Merendino e il presidente del Comitato Scacchistico Siciliano Giuseppe Cerami

Maria Faldetta pareggia lo scontro diretto con la compagna di club Adriana Costa e conquista il titolo di campionessa U8 femminile. Ad Adriana va un ottimo secondo posto.

Maria Faldetta vince il titolo di Campionessa Regionale Under 8 Femminile

Ottima la prestazione di Valerio Pagano (al suo esordio) che chiude con 3 punti, piazzandosi 3°/6° e per spareggio al 5° posto.
Importante esperienza per Alessandro Lipani che al suo esordio conquista due punti, attestandosi a metà classifica e per Giove Alessi, il bimbo piu’ piccolo del campionato (5 anni), per la prima volta alle prese con la scrittura delle mosse e con la gara ufficiale.
Naturalmente il futuro è loro e la bella esperienza li ha resi, se possibile, ancor piu’ appassionati.
Nell’ Under 10 siamo rappresentati da Antonio Faldetta, Mattia Pagano e Giorgio Giacone.
In questa categoria siamo naturalmente molto ambiziosi potendo schierare giocatori già esperti con campionati italiani alle spalle. Invece (il bello degli scacchi) si impone si su tutti Vladimir Ciraulo, giocatore dai natali russi, della asd Don Pietro Carrera di Catania, che vince meritatamente.
A Mattia tocca il terzo posto, mentre il quinto va ad Antonio. Giorgio, al suo esordio assoluto, si attesta sui due punti mostrando negli ultimi turni una notevole grinta che ci fa ben sperare per il suo futuro scacchistico.

Nella categoria Under 12 “sfoggiamo” un Manfredi La Barbera in grande spolvero che conquista il titolo regionale, pur pareggiando nell’ultimo turno con un altro talento del settore giovanile siciliano, Alberto Ganci, da tempo anche lui sulla breccia.
Il pareggio lascia i due ragazzi ex aequo con 4,5 ma i bucholz favoriscono il nostro Manfredi che si aggiudica la manifestazione.

Manfredi La Barbera, campione regionale U12 del 2021

Il nostro Manfredi Paterno’ chiude la sua esperienza a due punti mostrando ottimi segnali di crescita.

L’ Under 14 (svolto in formula open maschile e femminile) vede la nostra enfant terrible Enrica Zito stazionare nelle primissime scacchiere ad ogni turno e disputarsi il
titolo assoluto, all’ultimo turno in prima scacchiera, con il marsalese Giuseppe Salvato.
Vince Salvato e ad Enrica va il titolo di Campionessa regionale femminile U14.

Enrica Zito Campionessa regionale femminile Under 14

Nell’Under 16 ci presentiamo con un gruppo di giocatori rodati e ambiziosi: Alessio Musso, Emanuele Passiglia, Elena Buffa, Marco Bianchi, Marco Miosi e Marcello La Barbera.
In un contesto molto equilibrato giungono ben tre ragazzi al primo posto in ex aequo a 4 punti, Alessio Musso (che vince il titolo di Campione Regionale), Emanuele Passiglia, autore anche lui di una splendida gara e Elio Ganci anche lui in lizza fino all’ultimo per la conquista del titolo.
Tutti e tre bravissimi che certamente si faranno valere ai Campionati Italiani Giovanili.

Alessio Musso, Campione regionale Under 16

Marco Miosi, Marco Bianchi e Marcello La Barbera chiudono un ottimo torneo al 4°, 5° e 9° posto portando bei punti all’associazione per l’assegnazione del Premio Speciale delle Società.
La nostra Elena Buffa si piazza nel podio femminile al terzo posto dopo aver pareggiato con la palermitana Alessia Messina che, ai bucholz, conquista la piazza superiore.

Infine nella categoria Under 18 schieriamo Adalberto Cino, Andrea Pennica e Daniele Crisa’, ragazzi che nell’ultima manifestazione a squadre della FSI avevano conquistato il terzo posto nella cat. Under 16, quindi tutti e tre con ambizioni di titolo o quantomeno di podio.
Adalberto Cino chiude a 4,5 giungendo al primo posto a pari merito con il catanese Giovanni Mendola che, in virtu’ di uno spareggio tecnico superiore, si impone su tutti.
Al terzo posto Andrea Pennica precede (sempre per spareggio tecnico) il compagno di club Daniele Crisà.
Nel complesso cinque titoli su undici rappresentano un bel successo ed insieme ai tre titoli di vicecampione (nelle categorie U8F, U16 e U18) e i tre podi delle categorie U10, U16F e U18, danno al Centro Scacchi Palermo la vittoria nella classifica speciale delle società precedendo l’ottima rappresentativa della Don Pietro Carrera di Catania.

In ultimo vogliamo sottolineare la gran professionalità degli organizzatori dell’evento che hanno curato la manifestazione fino agli ultimi particolari, meritandosi il consenso espresso da tutti i partecipanti.
Lo stesso dicasi per lo staff arbitrale, capitanato dal fiduciario regionale Domenico Buffa, che ha garantito il corretto svolgimento di tutte e undici le gare.
Classifiche giovanile 2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *